Il free press per il tuo tempo libero

LEZIONI DI ASCOLTO – CULTURA HIFI

in corso fino al 7 maggio 2019

Auditorium Parco della Musica – via Pietro de Coubertin, 30 (Studio 2). Inizio lezioni ore 21:00 – biglietto singola lezione € 5

Tel. 06 80241281  |  www.auditorium.com      

Nuova edizione per la rassegna “Lezioni d’Ascolto“, il ciclo di incontri dedicati alla storia dell’Hi-Fi e all’approfondimento di tematiche legate alle tecnologie di riproduzione audio che si svolge nello Spazio Ascolto dell’Auditorium Parco della Musica. Negli incontri curati da Giancarlo Valletta (Direttore Comunicazione di Audiogamma), si alterneranno dissertazioni teoriche di esperti e ascolti musicali ad alta risoluzione.

PROGRAMMA DELLE LEZIONI STAGIONE 2018-2019

  • Martedì 13 novembre
    Il Vinile e il Giradischi. Storia di un’epoca raccontata ascoltando alcune pietre miliari accompagnate da considerazioni sul mercato: le ristampe moderne suonano meglio? I dischi neri sembrano aver trovato nuovo smalto, dopo un lungo periodo di abbandono. Collezionismo, qualità, tattilità, cosa offrono realmente e come è il mercato dei dischi nei giorni nostri, e ancora, è meglio andare a caccia di vecchie stampe o quelle odierne sono migliori? Ascolteremo confronti tra vecchio e nuovo e faremo alcune considerazioni di mercato
  • Martedì 11 dicembre
    Quello che non può mancare al musicofilo: roon, il più grande database interattivo di informazioni musicali. Se il vinile offre tattilità, collezionismo, piacere del possesso, la musica immateriale può dare al musicofilo una nuova dimensione per scoprire il mondo della musica con tutte le sue interconnessioni e sfumature. Roon è più avanzato software di riproduzione, e offre infinite capacità di ricerca, recensioni, connessioni tra musicisti, insomma un modo completamente nuovo per fruire della musica immateriale, alla quale riesce a dare una “vita” del tutto inaspettata
  • Martedì  15 gennaio
    La rivoluzione digitale nell’ascolto della musica. Ascolti a confronto tra analogico e digitale, differenze e convenienze. Considerazioni. Il download e la fruizione di contenuti on-line è oramai il nuovo modo di ascoltare la musica. Ma il mondo dell’analogico e quello del digitale sono semplicemente due volti della stessa medaglia, che concorrono in modi diversi alla fruizione della musica. Faremo ascolti e da questi alcune considerazioni, sia sulla qualità che sulla situazione di mercato
  • Martedì 19 febbraio
    Valvole vs. Transistor. Le affascinanti “lampade magiche” sono ancora in grado di regalare sogni o le nuove tecnologie sono arrivate a surclassarle? Così come il vinile anche le valvole stanno conoscendo una nuova primavera. Ma le loro prestazioni sono davvero superiori o è solo una delle tante mode temporanee? Faremo alcune importanti considerazioni anche tecniche per sviscerare il problema in tutti i suoi aspetti, cercando di tirare “qualche” conclusione
  • Martedì 19 marzo
    Musica e Portabilità. Gli smartphone possono essere utilizzati come fonte di qualità per ascoltare la musica? quali i loro limiti e le virtù? Oramai i “telefonini” sono diventati la principale fonte di fruizione della musica, che sia con le cuffie o addirittura attraverso l’altoparlante interno. Ma con pochi accorgimenti possono essere utilizzati come una fonte ad alta fedeltà di buon livello, facendoci ascoltare con una qualità sorprendente la musica. Faremo prove a confronto e ascolti, con dei risultati difficilmente immaginabili
  • Martedì 16 aprile
    Vintage e Modernariato, l’hi fi che vorremmo e che non c’è più. Ascolti a confronto e considerazioni. Il Vintage nell’Hi Fi è un argomento molto spinoso e che va affrontato con grande serietà’. A causa della scarsa reperibilità di ricambi o delle modeste prestazioni offerte da molti prodotti Vintage, non sempre è conveniente farli restaurare o acquistarli. Faremo delle considerazioni, degli esempi, e trarremo delle conclusioni che possano aiutare l’appassionato a orientarsi
  • Martedì 7 maggio
    La correzione ambientale attiva. Le enormi potenzialità della drc a portata di chiunque. Ascolti a confronto e considerazioni. Il modesto costo e la grande capacità elaborativa dei computer moderni offrono possibilità impensabili fino a pochi anni fa. La correzione ambientale attiva, costosa e difficile da attuare fino a pochi anni fa, è adesso una realtà quasi alla portata di tutti. Sentiremo con e senza di essa, orientando su come sia possibile effettuarla tra le proprie pareti con grande soddisfazione

 

Check in Rome - un' iniziativa di Markonet in collaborazione con Aeroporti di Roma e Codacons | direttore: Stefano Zerbi

Registrazione Tribunale di Roma n°56 del 23.03.17