Il free press per il tuo tempo libero

PASQUA: LA COLAZIONE ROMANA

A Roma la colazione di Pasqua è una cosa seria. Sulle tavole vestite a festa non può assolutamente mancare la famosa pizza sbattuta, una specie di Pan di Spagna, soffice e spumoso, da mangiare insieme alle uova di cioccolato o accompagnato a latte, caffè e confetture. Un altro piatto forte della tradizione è la frittata di carciofi, delizioso piatto salato a base di uova, carciofi, prezzemolo tritato, olio, sale e pepe. E poi ancora uova sode, in genere dipinte dai più piccoli con colori alimentari, la coratella – interiora di animali di piccola taglia come agnello, coniglio o pollame farcite con carciofi – e l’intramontabile corallina, salume tipico del Lazio composto da tre parti di carne magra di maiale macinate e da una parte di lardello a cubetti, riconoscibile per le larghe occhiature. I romani doc non esitano a abbinare questo salame casereccio con la pizza di Pasqua a base di formaggio.

Check in Rome - un' iniziativa di Markonet in collaborazione con Aeroporti di Roma e Codacons | direttore: Stefano Zerbi