Il free press per il tuo tempo libero

L’ACQUA VERGINE

Marco Vipsanio Agrippa, genero di Augusto, è conosciuto soprattutto per aver edificato il Pantheon. Non tutti ricordano che sconfisse Cleopatra e Antonio ad Azio nel 31 a.C.

Pochi sanno che nel 19 a.C., tornando dalle vittorie in Cantabria (Spagna), famosa per i graffiti preistorici della grotta di Altamira, fermò le sue truppe a bere ad una fonte. Rimase così entusiasta dell’acqua (definita Aqua Virgo, cioè pura) che decise di portarla, per una ventina di chilometri, a Roma con un acquedotto (l’unico ancora funzionante) che alimenta oggi la Fontana di Trevi.

Check in Rome - un' iniziativa di Markonet in collaborazione con Aeroporti di Roma e Codacons | direttore: Stefano Zerbi