Il free press per il tuo tempo libero

ACQUA ALLE FUNI!

L’obelisco di San Pietro ha una storia di oltre 3000 anni. Fu portato a Roma da Caligola nel 37 d.C. per abbellire il suo circo distante 265 metri da dove si trova oggi: per spostarlo al centro della piazza Papa Sisto V impiegò 44 argani, 900 operai e 140 cavalli.

L’ardita opera stava per saltare quando ci si accorse che le corde di sollevamento erano surriscaldate al punto di lacerarsi. Rompendo il silenzio imposto per non disturbare l’operazione, un marinaio ligure urlò “Acqua alle funi” rischiando la vita. Il papa lo perdonò in virtù di quel provvido consiglio; invitato a chiedere un premio gli fu accordata la fornitura esclusiva di palme per la Settimana Santa. Ancora oggi le palme per la festa omonima provengono da Sanremo.

Check in Rome - un' iniziativa di Markonet in collaborazione con Aeroporti di Roma e Codacons | direttore: Stefano Zerbi